• 1
  • 2
  • 3

Guide generiche

Dimensionare circuito diodo LED - parte 2

 

 

La seguente guida vi mostrerà il corretto dimensionamento della resistenza da porre in serie ad un circuito di più diodi LED in serie o in parallelo.

Ipotizzando di utilizzare i diodi tradizionali 5mm (mostrati nell'immagine di apertura dell'articolo) abbiamo le seguenti cadute di tensione:

Colore LED Caduta di tensione
Colore infrarosso     1,3 V
Colore rosso 1,8 V
Colore giallo 1,9 V
Colore  verde 2,0 V
Colore arancione 2,0 V
Colore Ultravioletto 3,5 V
Colore Blu 3,0 V
Add a comment

Read more: Dimensionare circuito diodo LED - parte 2

Dimensionare circuito diodo LED - parte 1

 

 

La seguente guida vi mostrerà il dimensionamento della resistenza da porre in serie ad uno, o più, diodi LED per la loro corretta alimentazione.
Per prima cosa è necessario scegliere con cura il/i diodo/i LED da utilizzare. Ogni led, a seconda della tipologia, possiede una propria caduta di tensione e una corrente nominale.

Ipotizzando di utilizzare i diodi tradizionali 5mm (mostrati nell'immagine di apertura dell'articolo) abbiamo le seguenti cadute di tensione:

Colore LED Caduta di tensione
Colore infrarosso     1,3 V
Colore rosso 1,8 V
Colore giallo 1,9 V
Colore  verde 2,0 V
Colore arancione 2,0 V
Colore Ultravioletto 3,5 V
Colore Blu 3,0 V
Add a comment

Read more: Dimensionare circuito diodo LED - parte 1

Imparare a distinguere e gestire le forme d'onda di tensione

 
 

  

Nel seguente articolo vogliamo introdurvi nel mondo dell'elettronica presentando le principali forme d'onda utilizzate e guidarvi nella loro lettura/identificazione. Lo strumento che viene utilizzato per lo studio ed analisi delle forme d'onda è l'oscilloscopio, il quale presenta (a seconda della tecnologia adottata) un display suddiviso in riquadri (dette divisioni) dove viene proiettato l'andamento nel tempo dell'onda.

Le principali tipologie di onda utilizzate sono: quadra, triangolare, sinusoidale e a dente di sega.

Add a comment

Read more: Imparare a distinguere e gestire le forme d'onda di tensione